Perché le assemblee dei cittadini ?

Una soluzione complementare alle carenze del nostro sistema attuale

Le attuali autorità politiche sono spesso troppo esitanti nel rispondere a questioni urgenti a lungo termine, come la crescente crisi del cambiamento climatico. In effetti, i meccanismi parlamentari sono costretti dal ritmo del ciclo elettorale a dare priorità alle decisioni a breve termine. Tuttavia, la partecipazione politica attraverso le assemblee dei cittadini può aggiungere, per la durata dei mandati parlamentari, un organo decisionale complementare al Parlamento o alle camere rappresentative locali, e quindi offrire più respiro a questo meccanismo. I partecipanti all’assemblea dei cittadini non sono scelti per rappresentare i partiti politici e non sono sollecitati alla rielezione. Liberi da questi vincoli, i membri dell’assemblea (mini-pubblica) costruiscono il loro punto di vista tenendo conto del loro futuro, quello della loro famiglia e dei loro cari. In questo modo, le assemblee dei cittadini rafforzano le istituzioni democratiche esistenti: aiutano i politici a diventare più consapevoli dei bisogni della popolazione e rendono più visibili le soluzioni della maggioranza.

Un concetto di responsabilizzazione per tutti i cittadini

Le assemblee dei cittadini sono un corpo formato da cittadini scelti a caso per deliberare su questioni importanti. Durante l’assemblea, i partecipanti ricevono informazioni sul rispettivo argomento da vari esperti. La maggior parte di un’AC consiste poi nella deliberazione da parte dei cittadini sotto una moderazione neutrale professionale. Poiché il processo è trasparente e indipendente, non è suscettibile di influenze da potenti élite e lobby. I partecipanti all’assemblea sono così in grado di prendere decisioni basate esclusivamente sulle loro opinioni informate, i loro valori e la loro idea di politica pubblica per il bene comune.

Una vera rappresentatività

A differenza degli organi legislativi esistenti, un’assemblea dei cittadini è costituita attraverso un processo di selezione che la rende rappresentativa della società. I partecipanti sono scelti a caso dalla popolazione generale, secondo criteri demografici come il sesso, l’età, il patrimonio etnoculturale, il livello di istruzione, il luogo di residenza, ecc. Perché è importante la rappresentatività del corpo legislativo? Quando alcune categorie della popolazione sono sovrarappresentate, il processo decisionale è meccanicamente orientato alla difesa dei loro interessi a scapito di quelli del resto della comunità.

Un approccio innovativo per decisioni più democratiche

La Svizzera ha avuto a lungo un ruolo pionieristico nell’introduzione dell’innovazione democratica: L’iniziativa popolare e il referendum a livello nazionale così come le assemblee comunali sono stati tutti strumenti partecipativi innovativi introdotti in Svizzera dal 1848. È ora di sviluppare ulteriormente i nostri strumenti politici e di integrare i cittadini direttamente nel processo di proposta politica.

Una forma di democrazia originale, ma tradizionale

Le assemblee dei cittadini si basano su una selezione: i cittadini sono scelti a caso da un grande campione. Questa procedura era già usata nella democrazia ateniese più di 2000 anni fa e da allora è stata applicata regolarmente e con successo nel corso della storia fino ad oggi.

Un processo inclusivo, dove tutte le voci possono essere ascoltate

Le assemblee dei cittadini permettono una discussione approfondita dei contenuti, l’esame delle conoscenze degli esperti e lo scambio personale. La moderazione assicura che tutti i partecipanti beneficino di un’uguale possibilità di dire la loro. Inoltre, attraverso la selezione, con la compensazione per la perdita di guadagno, la traduzione e il sostegno per la cura dei bambini, tutti i gruppi sociali possono partecipare.

Un nuovo soffio di vita per la fiducia, l’unione e la democrazia

In un contesto di stanchezza democratica, le assemblee dei cittadini daranno alla popolazione una nuova fiducia nella politica come dovrebbe essere: un sistema fatto dal popolo per il popolo, per loro per modellare il loro futuro. Le AC creano anche un senso di coesione, apertura e tolleranza, riunendo individui di tutti i ceti sociali. Possono quindi aiutare a riconnettere la società in tempi di dubbio e instabilità.

Scopri di più :

Citizens’ Democracy

Connecting Swiss deliberative democracy
initiatives & promoting Citizens’ assemblies
EMAIL ADDRESS
contact@citizens-democracy.ch
TWITTER
@CH_CDemocracy